Italian English French German Russian Spanish
Dalla passione di Gianni Marcucci, nasce l’idea di dipingere su ceramica soggetti cinofilo-venatori. Fin da bambino, Gianni è incuriosito dall’affascinante mondo della caccia ma soprattutto dai cani: grazie all’ interesse del padre entra in contatto con la natura e gli animali che la popolano. Cacciatore egli stesso, studia a lungo l’anatomia dei selvatici, le loro forme e il comportamento di fronte al cane. I suoi maestri, se così si possono chiamare, sono gli animali stessi nonché i grandi pittori “animalieur”, primo fra tutti Roberto Lemmi, dal quale Gianni trae spesso fonte di ispirazione per i suoi dipinti.
Molti appassionati cacciatori e cinofili si rivolgono al laboratorio F.lli Marcucci ogni anno. Il loro desiderio è quello di far ritrarre il proprio fedele compagno; un piatto appeso al camino o una piastrella incorniciata, sono il miglior modo per appagare il loro gusto estetico.